Patagonia senza dighe a Napoli il 2, a Bussoleno il 3 e a Genova il 4 maggio

 
 
 
 
 
 
 
 
  

nell’ambito della campagna nazionale contro il modello energetico dell’ENEL

mercoledì 2 maggio, ore 18,30

c/o Mani Tese, Piazza Cavour, Napoli (Metro Cavour)

SCI Napoli organizza:

STOP ENEL – PER UN NUOVO MODELLO ENERGETICO

I rappresentanti delle comunità impattate dai progetti ENEL in America Latina arrivano in Italia per far sentire le loro ragioni

 Il caso del Cile: acqua privatizzata, megaprogetti idroelettrici, ecosistemi e comunità locali a rischio

 interverranno:

 Victor Formantel Gallardo - Movimento Sociale dell’Aysèn (progetto Hydroaysen per la costruzione di cinque dighe nella Patagonia cilena)

 Jorge Eladio Hueche Catriqui-  comunità indigena Mapuche di Panguipulli

 x info e contatti: napoli@sci-italia.it, 3336907580

 www.sci-italia.it

stopenel.noblogs.org

 
GIOVEDI’ 3 MAGGIO, alle ore 19

presso l’Osteria La Credenza, V.Fontan 16, Bussoleno

L’ASSOCIAZIONE LISANGA’ CULTURE IN MOVIMENTO

presenta

Le lotte in America Latina contro lo strapotere dell’ENEL

Interverrano:

Conception Santay (Sindaco indigeno di San Juan Cotzal-Guatemala)

Jorge Weke (leader Mapuche – Cile)

Victor Formantel (Patagonia Cilena)

Caterina Amicucci del Coordinamento Nazionale per una Campagna contro le Politiche Energetiche dell’Enel

venerdì 4 maggio 2012, alle 18.00,
 
presso il Circolo Giardini Luzzati

PATAGONIA SENZA DIGHE – incontro a Genova con Victor Formantel Gallardo

Il consorzio HidroAysén, composto da ENEL e COLBUN, ha in progetto la costruzione di 5 mega dighe sul fiume Baker e Pascua, arterie pulsanti di uno degli ultimi angoli incontaminati del pianeta.
Il progetto prevede anche una linea di trasmissione di 2.300 km che attravers…erà l’intero paese per portare l’energia elettrica alle grandi multinazionali dell’estrazione mineraria. Il 32% dell’ENEL è ancora dello Stato italiano.
La campagna Patagonia Senza Dighe raccoglie lo spirito e la forza che uniscono le comunità impattate che nel mondo si oppongono alla devastazione dei territori, per fermare grandi opere inutili e costose auspicando un modello di sviluppo basato sul rispetto delle persone e dell’ambiente.

 

Con Victor Formantel Gallardo rappresentante della campagna cilena Patagonia sin Represas.

Dalle ore 18.00 dibattito, aperitivo, proiezione di filmati e musica.

Per ulteriori informazioni www.patagoniasenzadighe.org

Speak Your Mind

*